Migliori integratori diuretici in farmacia: cosa contengono?

Migliori integratori diuretici in farmacia: cosa contengono?

Migliori integratori diuretici in farmacia

Se si desidera combattere la ritenzione idrica un aiuto può venire da vitamine e integratori, per le persone sane e gli atleti che desiderano ridurre il loro peso eliminando l’acqua e migliorando il proprio aspetto ecco i migliori integratori diuretici in farmacia. Se si ha un edema grave - gonfiore dei piedi o delle braccia - consultare il proprio medico.

Drenanti in farmacia

Un primo passo alla portata di tutti per drenare i liquidi è quello di sostituire gli alimenti ricchi di sodio con equivalenti a basso contenuto di sodio. Troppo sodio, o sale, può causare ritenzione idrica immediata, questo perché il corpo ha bisogno di mantenere il suo rapporto sodio/acqua equilibrato per funzionare correttamente, quindi trattiene l'acqua se viene consumato troppo sale. Il sale da cucina è molto ricco di sodio, ma un’alta percentuale di sodio è nascosto negli alimenti trasformati come formaggio, salumi, pane, pasti surgelati, miscele per zuppe e snack salati. Gli alimenti naturali, verdure, noci e semi, sono molto poveri di sodio, e alcuni alimenti possono persino ridurre i livelli di sodio, tra cui banane, avocado e verdure a foglia. Il dente di leone, noto anche come Taraxacum officinale, è un'erba usata nella medicina alternativa per trattare la ritenzione idrica, oggi popolare anche tra i bodybuilder e gli atleti che hanno bisogno di perdere acqua per scopi estetici o per soddisfare una categoria di peso.

Gli studi dimostrano che l'assunzione di integratori di tarassaco aumenta la frequenza della minzione in un periodo di 5 ore. Interessante integratore che contiene principi attivi vegetali tra i quali il tarassaco è prodotto da Aboca.

Lynfase fitomagra flaconcini integratore 100% naturale grazie alla combinazione dei suoi principi attivi vegetali, migliora la funzionalità del microcircolo, svolgendo contemporaneamente un efficace azione drenante. La sua formula è composta dai seguenti principi attivi:

  • Adipodren: complesso molecolare brevettato a base di rusco e grano saraceno, utile per migliorare le funzioni dei vasi linfatici e venosi e per favorire la diuresi;
  • Tarasaco, Orthosiphon e Verga d’oro: utile per la depurazione dell’intero organismo

Lynfase Fitomagra è particolarmente indicato nei casi di: ritenzione idrica; gonfiore addominale per eccesso di liquidi e grassi concentrati; accumulo di liquidi e grassi su cosce e glutei.

Diuretico forte

Il miglior modo per combattere la ritenzione idrica è bere! L'acqua potabile può effettivamente drenare i liquidi: è la disidratazione che fa trattenere acqua extra per compensarne la mancanza. L'acqua migliora anche la funzione renale, consentendo ai liquidi in eccesso e al sodio di essere eliminati dal sistema. Gli adulti dovrebbero bere circa 2 litri di acqua al giorno, sostituire le bevande zuccherate con acqua pura è un ottimo modo per stare al passo con il fabbisogno giornaliero di acqua del corpo.

Ritenzione idrica: farmaci diuretici

I diuretici da prescrizione sono talvolta usati per trattare la ritenzione idrica, funzionano attivando i reni per eliminare l'acqua in eccesso e il sale attraverso l'urina. Queste pillole diuretiche sono spesso prescritte a persone con problemi cardiaci o polmonari o anche per aiutare la pressione sanguigna, prevenire l'accumulo di liquidi e ridurre il gonfiore. È importante notare la differenza tra i diuretici soggetti a prescrizione e quelli da banco. Le pillole da prescrizione sono state clinicamente testate per la sicurezza a lungo termine ma entrambi i tipi sono validi contro l'edema diagnosticato dal punto di vista medico o l'eccesso di peso idrico. Parlare con il proprio medico prima di assumerli.

Miglior drenante naturale per ritenzione idrica

Gli elettroliti come magnesio e potassio sono minerali con carica elettrica. Svolgono ruoli importanti nel corpo inclusa la regolazione del bilancio idrico, quando i livelli di elettroliti diventano troppo bassi o troppo alti, l’equilibrio idrico cambia. Si dovrebbe quindi adattare l'assunzione di elettroliti all'assunzione di acqua, se si beve una grande quantità di liquidi si potrebbe aver bisogno di più elettroliti. Se ci si allena quotidianamente o si vive in un ambiente umido o caldo, si potrebbe aver bisogno di elettroliti aggiuntivi per sostituire quelli persi con il sudore. Al contrario, grandi quantità di elettroliti da integratori o cibi salati, insieme a un basso apporto di acqua, possono avere l'effetto opposto e aumentare la ritenzione.

Il magnesio è un elettrolita e minerale chiave, recentemente è diventato un integratore molto popolare per la salute e le prestazioni sportive. Svolge infatti un ruolo integrativo con altri elettroliti (sodio e potassio) controllando l'equilibrio idrico del corpo. Diversi studi poi mostrano che il magnesio può ridurre i sintomi premestruali insieme a numerosi altri potenziali benefici per la salute.

  • Diurerbe forte pocket drink è l’integratore alimentare a base di estratti vegetali che favorisce il drenaggio dei liquidi in eccesso e la diuresi dell’organismo. Contiene Potassio e Magnesio, insieme a estratti vegetali utili per favorire l’eliminazione dei liquidi in eccesso.

Miglior drenante 2021

Drenanti naturali sono gli alimenti ricchi di potassio che aiuta a bilanciare i livelli di sodio e ad aumentare la produzione di urina. Poi verdura a foglia verde scuro, fagioli, banane, avocado, pomodori e yogurt o altri prodotti caseari sono tutti sani e ricchi di potassio. Tra i cibi ricchi di magnesio c’è il cioccolato fondente, le verdure a foglia verde scuro, noci e cereali integrali.

  • Lfp Drena Fluid, integratore alimentare a base di betulla e tè verde, con glucoligosaccaridi. Il tè verde, assieme a betulla, pilosella e meliloto sono utili per il drenaggio dei liquidi corporei. Il tè verde esercita inoltre un’attività antiossidante ed è utile per l’equilibrio del peso corporeo, mentre il meliloto risulta utile anche per la funzionalità del microcircolo e della circolazione venosa.

Se il problema di ritenzione idrica persiste, sembra grave o aumenta improvvisamente, è sempre meglio consultare un medico, il modo migliore per combatterle è identificare e trattare la causa. Tra le cause più comuni:

  • l'assunzione eccessiva di sale,
  • la mancanza di elettroliti,
  • l'inattività,
  • lo stress eccessivo o il consumo regolare di alimenti trasformati.

Alcuni di questi sono anche tra le principali cause legate a cattive condizioni di salute e malattie, che possono essere ragioni ancora più importanti per evitarli del tutto.

Foto di Anna Pou da Pexels

Articolo pubblicato da

Prodotti correlati
promo -53 %
promo -53 %