Miglior crema anticellulite in farmacia, da Somatoline a Bionike

Miglior crema anticellulite in farmacia, da Somatoline a Bionike

Miglior crema anticellulite in farmacia

Con l’avvicinarsi dell’estate si troveranno ovunque creme che promettono di ridurre la cellulite e l'aspetto a buccia d’arancia, annoso problema che angoscia la maggioranza delle donne in vista della prova costume. Sebbene l'eccesso di peso e la mancanza di esercizio fisico possano contribuire al problema, anche le donne magre si trovano a combattere lo stesso nemico, è chiaro dunque perché l’interesse per la miglior crema anticellulite in farmacia è così forte, le promesse della pubblicità sono tante ma quali sono gli ingredienti topici più gettonati e quali funzionano davvero?

Migliore crema anticellulite

La cellulite si forma quando i tessuti connettivi (fatti di collagene) tra i muscoli e la pelle spingono le cellule di grasso verso l'epidermide creando un aspetto irregolare e con fossette. I prodotti in commercio promuovono diversi ingredienti speciali che aiutano a ridurne la comparsa, i più apprezzati sono la caffeina, il retinolo e il dimetilaminoetanolo o DMAE, un antiossidante derivato dal pesce che, se combinato con gli amminoacidi, stimola presumibilmente i muscoli a contrarsi e diventare più sodi. Se tra gli ingredienti non rientra la caffeina, si potrebbe trovare la metilxantina, che comprende caffeina, aminofillina e teofillina.

  • Rilastil Lipofusion Crema Notte è un trattamento ad azione mirata per contrastare gli inestetismi della cellulite donando una silhouette rimodellata e pelle levigata ed idratata fin dalla prima applicazione. Si tratta di un trattamento ad azione mirata per contrastare gli inestetismi della cellulite agendo durante le ore di riposo notturno. Svolge un’azione snellente, stimolando la lipolisi e diminuendo l’accumulo di grassi. L’emulsione cremosa consente di effettuare un benefico massaggio prolungato, utile per ripristinare l’elasticità cutanea e per coadiuvare il drenaggio degli edemi localizzati.
  • Interessante la novità proposta da Guam. Guam Leggings snellente anticellulite con alghe marine Guam e Fir microincapsulate, un capo d’abbigliamento con azione snellente e rassodante per gambe e glutei. Si tratta del capostipite di un’intera gamma di capi di abbigliamento massaggianti con azione snellente e rassodante. Il principio attivo delle Alghe Marine Guam è racchiuso in microcapsule a lento rilascio, la cui efficacia dura diverse settimane di utilizzo del leggins. L’azione massaggiante del Leggins Guam dura anche dopo innumerevoli lavaggi e la sua trama offre la massima libertà di movimento garantendo comfort durante tutta la giornata, in combinazione all’effetto rassodante e rimodellante per gambe, cosce e glutei.

Crema anticellulite Somatoline

Somatoline Emulsione cutanea bustine, trattamento anticellulite a base di Levotiroxina (considerata tra i principi attivi più efficaci per la cura della cellulite) ed escina per una azione antinfiammatoria protettrice dei vasi sanguigni. La combinazione di questi 2 elementi è utilissima per contrastare gli inestetismi della cellulite e delle adiposità localizzate. Somatoline può essere utilizzata per un’azione mirata sulle zone più colpite dalla cellulite con un trattamento continuativo o a giorni alterni per un massimo di 2-3 mesi.

Crema anticellulite Bionike

BioNike Defence Body Anticellulite Drenante e Riducente ad azione freddo-caldo, stimola la microcircolazione capillare e favorisce il drenaggio dei liquidi. Trattamento topico formulato senza fonti di iodio, massima tollerabilità, grazie a formulazioni testate, senza conservanti. Attraverso la vasomotilità dei capillari indotta dall’effetto freddo/caldo del prodotto, i distretti colpiti dalla cellulite vengono maggiormente ossigenati, con miglioramento della sintomatologia locale.

Crema anticellulite fai da te

Prima di utilizzare qualsiasi prodotto topico, vale la pena porsi due obiettivi fondamentali:

  1. Una dieta antinfiammatoria, ossia una dieta sana, come prima strategia da attuare anche per persone che hanno percentuali di grasso corporeo molto basse in quanto la cellulite prescinde dalla magrezza. Eliminare quindi i carboidrati raffinati, lo zucchero e le carni lavorate. Stesso discorso per i dolcificanti artificiali e per tutto ciò che è confezionato con lunga scadenza, come biscotti, caramelle e cioccolatini.
  2. Quando si tratta di ridurre le cellule adipose che contribuiscono alla cellulite, andare in palestra può aiutare, meglio praticare attività fisica ad ampio raggio che aumenta il flusso sanguigno e la stimolazione dei tessuti, due fattori che giocano un ruolo importante nella cellulite.

A completamento un paio di ricette di facile realizzazione per prendersi maggiore cura di se stessi:

Scorza di limone e crema di sale Epsom

  • 1 tazza di succo di limone
  • Pochi pizzichi di sale Epsom
  • ½ tazza di olio d'oliva

Procedimento

  1. Frullare il tutto e conservare in un barattolo di vetro.
  2. Massaggiare la zona interessata per dieci minuti al giorno con questa crema, quindi risciacquare con acqua tiepida.
  3. Il risultato dopo 2 mesi almeno.

Scrub all'olio di cocco e zucchero

  • 1 tazza di zucchero
  • ½ tazza di olio di cocco

Procedimento

Utilizzare una spugna vegetale per massaggiare delicatamente e esfoliare la zona interessata: si avrà un grande vantaggio per la circolazione sanguigna e per la rimozione delle cellule morte. Successivamente lavare con acqua tiepida e asciugare tamponando.

Questa miscela va conservata in un barattolo di vetro e può aiutare a ridurre la cellulite se applicata sulle zone interessate per dieci minuti ogni giorno.

Fonti

Foto di Sora Shimazaki da Pexels

Articolo pubblicato da

Prodotti correlati
promo -18 %
promo -13 %
promo -21 %