Integratori di magnesio e potassio: i migliori in farmacia

Integratori di magnesio e potassio: i migliori in farmacia

Integratori di magnesio e potassio

Magnesio e potassio sono due minerali importanti sia visti individualmente sia analizzati insieme. Esiste una relazione tra le loro concentrazioni: numerosi studi dimostrano che una carenza di magnesio è collegata a un deficit di potassio ma anche che disturbi isolati dell'equilibrio del potassio non producono alterazioni della stabilità del magnesio. In quali casi sono dunque consigliati gli integratori di magnesio e potassio? I migliori in farmacia.

Miglior integratore magnesio e potassio

Il magnesio e il potassio sono minerali necessari. Quando si segue una dieta sana, con cibi integrali, a base vegetale, si finisce con l'assumere già di base una buona quantità di questi nutrienti, ma se ci sono problemi che determinano carenze, non c'è niente di sbagliato nel trovare un integratore adatto. Una mancanza di magnesio, infatti, può essere la causa sconosciuta di un banale mal di testa, di sbalzi d’umore, persino di tristezza o mancanza di motivazione, il potassio invece è un elettrolita, che aiuta a bilanciare minerali e fluidi dentro e fuori le cellule, attenua gli effetti del sodio per regolare la pressione sanguigna e infine aiuta a contrarre i muscoli.

Per contrastare il senso di stanchezza e per favorire il ripristino delle energie: Swisse Magnesio e Potassio Forte, un integratore alimentare a base di magnesio e potassio, appositamente formulato per combattere l’affaticamento psico-fisico e proteggere l’apparato muscolare; con Vitamica C che svolge funzioni antiossidanti e protettive per il sistema nervoso. Inoltre è utile per mantenere in salute ossa, muscoli, articolazioni, e favorisce il ripristino idro-salino in caso di scompensi.

Miglior integratore magnesio e potassio senza zucchero

E’ sempre molto meglio assumere potassio e magnesio dagli alimenti invece che da integratori, molti frutti e verdure sono ricchi di potassio, ad esempio spinaci, patate dolci, melone, banane e avocado. Le diete ricche di potassio aiutano a controllare la pressione sanguigna e sono state collegate a un minor rischio di ictus. Anzi queste diete tendono anche ad essere più basse di sodio e contengono diversi nutrienti salutari che possono contribuire al mantenimento di una perfetta pressione sanguigna. Anche il magnesio si trova in diversi alimenti facilmente reperibili:

  • noci e semi,
  • avocado,
  • spinaci,
  • fagioli secchi,
  • cereali integrali,
  • avena.

Se il medico ritiene opportuno assumere integratori, oggi in commercio ci sono moltissime possibilità per l’acquisto di prodotti sugar free, in modo da tenere sotto controllo la quantità giornaliera di zuccheri ingeriti.

Bracco potassio e magnesio 12 compresse effervescenti senza zucchero è l'integratore a base di magnesio e potassio formulato in compresse effervescenti pronte da sciogliere in acqua. Particolarmente indicato nella stagione estiva e durante o dopo attività fisica intensa in caso di eccessiva sudorazione e perdita abbondante delle riserve idriche dell'organismo.

Magnesio e potassio: quando prenderlo

Magnesio e potassio sono spesso prescritti ai cardiopatici che assumono diuretici, durante l'assunzione di potassio o magnesio, è bene controllare regolarmente la pressione sanguigna come consigliato dal medico. In questo caso è bene rispettare tutti gli appuntamenti con il medico in modo da vedere come si risponde agli integratori.
Magnesio e potassio sono utili anche in periodi di particolare stress, affaticamento fisico e mentale o stanchezza, e in estate, quando fa molto caldo e si suda di più.

I sintomi di una carenza di magnesio e potassio

Vediamo come capire se c'è una carenza di potassio o magnesio.

Segni e sintomi comuni di carenza di potassio

Un basso apporto di potassio è raramente causa di carenza, la carenza si verifica in genere quando il corpo perde molti liquidi.

  • debolezza e affaticamento,
  • crampi muscolari,
  • dolori muscolari e rigidità,
  • formicolio e intorpidimento,
  • palpitazioni cardiache,
  • difficoltà respiratorie,
  • sintomi digestivi e cambiamenti di umore.

Se si pensa di avere una carenza consigliarsi con un medico poiché la carenza di potassio può avere gravi conseguenze per la salute. Fortunatamente si possono aumentare i livelli di potassio nel sangue semplicemente consumando più cibi ricchi di potassio come barbabietole, patate dolci, fagioli bianchi, vongole, patate bianche, patate dolci, avocado, fagioli borlotti e banane.

Sintomi di una carenza di magnesio

La carenza di magnesio invece è un problema di salute più diffuso. I sintomi della carenza di magnesio sono generalmente lievi a meno che i livelli non diventino gravemente bassi. E si parla di:

  • fatica
  • crampi muscolari
  • disturbi alla salute mentale
  • battito cardiaco irregolare
  • osteoporosi

Se si ritiene di avere una carenza di magnesio, i sospetti possono essere confermati con un semplice esame del sangue. Qualunque sia il risultato, bisognerebbe cercare di mangiare regolarmente molti cibi ricchi di magnesio, come noci, semi, cereali o fagioli. Questi alimenti sono anche ricchi di nutrienti sani, includerli nella dieta non solo riduce il rischio di carenza di magnesio, ma supporta anche la salute generale.

Integratori di magnesio e potassio a cosa servono?

Attraverso il sudore vengono persi acqua e sali minerali preziosi per l’efficienza dell’organismo, in particolare, magnesio e potassio.

Supradyn Magnesio e Potassio è un integratore di vitamine con magnesio e potassio specificatamente studiato per offrire all’organismo nutrienti particolarmente utili durante il periodo estivo. Non contiene glutine né zucchero ed ha un bassissimo contenuto di sale.

Magnesio e potassio: controindicazioni

I possibili effetti collaterali di questi integratori di potassio e magnesio sono:

  • nausea,
  • vomito,
  • diarrea e disturbi addominali.

Se compaiono e persistono meglio chiamare il medico. Se si prendono compresse o capsule a rilascio controllato e si ha vomito grave, o dolore o gonfiore addominale, interrompere l'assunzione e chiamare immediatamente il medico.

Potassio e magnesio fanno ingrassare?

No, alcuni studi sostengono anzi che il magnesio e il potassio potrebbero essere utili per regolare i livelli di zucchero e di insulina nel sangue nelle persone in sovrappeso. Questi stessi studi hanno anche dimostrato che il magnesio aiuta con il gonfiore e la ritenzione idrica.

Magnesio e potassio prima o dopo i pasti?

Gli integratori di potassio e magnesio vanno assunti subito dopo i pasti o durante. Seguire attentamente le istruzioni di un medico anche su quanto spesso prenderlo, il numero di dosi giornaliere, il tempo tra le dosi e, soprattutto l’interazione con altri medicinali che sono stati prescritti e le condizioni generali di salute.

Foto di Rūdolfs Klintsons da Pexels

Articolo pubblicato da

Prodotti correlati
promo -62 %