Creme solari per bambini, in spray e latte

Creme solari per bambini, in spray e latte

Creme solari per bambini

Con tutte le creme solari disponibili in questa stagione, scegliere quella giusta per bambini può essere difficile, ma ciò che conta di più quando si utilizza una crema solare è quanto protegge la pelle dai raggi UV. È anche vero che i bambini, specialmente i più piccoli, non vanno molto d’accordo con la protezione solare e riapplicarla ogni due ore (intervallo consigliato) può essere una vera e propria sfida. Creme solari per bambini, quali sono le più amate e di facile utilizzo.

Migliore crema solare bambini 2021

Non è necessario utilizzare un prodotto specifico per bambini, ma è necessario leggere in etichetta 'ampio spettro' per garantire la migliore protezione dai raggi UVA e UVB. Molte formule per bambini utilizzano solo principi attivi minerali (come l'ossido di zinco e il biossido di titanio) perché possono essere meno irritanti per la pelle giovane, invece la scelta di una crema, lozione o spray, si può concordare con i bambini in base alle loro preferenze. Il fattore di protezione solare consigliato è di 30 o superiore, l’applicazione deve essere almeno 15 minuti prima di uscire, da riapplicare ogni 2 ore o immediatamente dopo aver nuotato o sudato molto.

Crema solare bambini spray

La maggior parte dei dermatologi concorda sul fatto che la lozione è il miglior prodotto per bambini poiché di facile spalmabilità e copre ampie sezioni del corpo. Per quanto riguarda gli spray non sono invece indicati per i più piccoli che potrebbero inalarlo accidentalmente mentre viene spruzzato, soprattutto se i bambini sono in movimento. L'uso di solari spray sui bambini viene quindi sconsigliato a meno che non siano disponibili altri prodotti, se si decide di usarli andrebbero prima spruzzati sulle mani e poi strofinati, in questo modo diventa utile anche per proteggere il cuoio capelluto.

Crema solare bambini La Roche Posay

La Roche-Posay offre una gamma completa di solari con protezione molto alta ad ampio spettro contro i raggi UVA e UVB, con formule ad alta tollerabilità adatte a tutte le età e a tutti i tipi di pelle. In varie formulazioni fresche e leggere, facilissime da applicare sulla pelle bagnata o asciutta, non appiccicose, non lasciano segni bianchi sulla pelle bagnata.

Interessanti tutte le formulazioni resistenti all'acqua che possono durare fino a 80 minuti e alcuni sono anche resistenti al sudore. Ma indipendentemente dall'etichetta “resistente all'acqua”, assicurarsi di riapplicare la protezione solare quando i bambini hanno finito il bagno in mare.

Bionike crema solare bambini

La ricerca BioNike ha sviluppato la gamma di prodotti per la protezione solare Defence Sun Baby&Kid che garantiscono una tripla fotoprotezione grazie a un esclusivo complesso basato sull’azione sinergica di Niacina, Beta-Glucano/L-Carnosina e Vitamina E, per stimolare le naturali difese biologiche della pelle, contrastare l’azione dei radicali liberi e rafforzare i meccanismi naturali di protezione e riparazione del DNA cellulare.

Crema solare bambini Avene

La gamma di prodotti per la protezione solare Avene è appositamente progettata per proteggere in modo efficace e sicuro la pelle dei bambini dai raggi UV garantendo una protezione completa.

Crema solare bambini con dermatite atopica

Trovare una crema solare per proteggere la pelle vulnerabile di un bambino con dermatite atopica può essere molto complicato, è una questione di tentativi ed errori poiché ciò che funziona con un bambino, non è detto che funzionerà per un altro.

Le etichette degli ingredienti sui prodotti aiuteranno ad evitare sostanze verso le quali c’è una sensibilità già nota, ma si dovrebbe sempre fare attenzione e assicurarsi di testare qualsiasi nuova crema solare, tamponando un'area di prova sull'avambraccio prima di applicarla a tutto il corpo, nel caso in cui provochi una reazione allergica. Si consiglia di eseguire questa operazione una volta al giorno per cinque giorni poiché la sensibilizzazione può richiedere del tempo per svilupparsi. In realtà è consigliato pure il patch test delle creme che utilizzate in passato poiché la formulazione, o addirittura la pelle, potrebbe essere cambiata.

Attenzione al tipo di crema solare:

  • Assorbitori chimici, che assorbono le radiazioni UV.
  • Riflettori a base minerale (solitamente biossido di titanio), che riflettono le radiazioni UV.
    Molte persone con eczema preferiscono i filtri solari a base minerale perché sono meno irritanti per la pelle rispetto agli assorbenti chimici.

Foto di Ashley K Little da Pexels

Articolo pubblicato da

Prodotti correlati
promo -38 %
promo -20 %